Algoritmi e strutture dati by William Collins

By William Collins

Show description

Read or Download Algoritmi e strutture dati PDF

Best programming: programming languages books

JavaScript Bible, Fifth Edition

My fourth publication. It explains a few themes truly and alternatives up on information in equipment and nomenclature that have been omitted of the others, making them complicated. The textual content, itself, is comparatively transparent, and there are reliable indexes and lists.
Still, the writer makes assumptions of the reader's familiarity with coding, leaves the occasional logical stretch to be discovered. The examples aren't tremendous person pleasant. it's thorough, might be an excessive amount of for a primary examine Hypertext Preprocessor.

Sams teach yourself Windows Phone 7 game programming in 24 hours

Sams educate your self home windows mobilephone 7 video game Programming in 24 Hours (11) via Harbour, Jonathan [Paperback (2011)]

Additional info for Algoritmi e strutture dati

Example text

Addirittura, può darsi che alcuni metodi non siano ancora stati definiti, una possibilità che si può rivelare utile per i programmatori. Supponiamo, ad esempio, di voler creare classi per cerchi, rettangoli e altre 32 Capitolo 2 figure: ciascuna classe avrà metodi per disegnare la figura e per spostarla da un punto dello schermo a un altro. La classe Cìrcle, ad esempio, avrà un metodo draw e un metodo move basati sul centro del cerchio e sul suo raggio, le cui specifiche sono elencate qui di seguito, insieme agli identificatori di valore costante che verranno utilizzati da tutte le classi che rappresentano figure: final staile Int MAX^COORD = 1024; final staile int MAX_Y_C00RD * 768; * Disegna questo oggetto di tipo Figure centrandolo * rispetto alle coordinate fornite.

Il metodo flip ha costruito un nuovo oggetto di tipo String, ma questo non ha avuto effetto sull’oggetto originario di tipo String a cui fa riferimento s. 4 mostra la relazione esistente tra s e t al termine dell’esecuzione dell’invocazione del metodo. Gli oggetti di alcune classi predefinite sono, invece, modificabili: ad esempio, il pro­ gramma seguente mostra come si possano modificare gli oggetti di tipo Scanner. 3 Relazione esistente tra l'argomento s e il parametro t alUnizio dell'esecuzione del metodo flip della classe Immutable.

Ma come dobbiamo comportarci quando esiste una classe che ha la maggior parte delle caratteristiche necessarie per un’applicazione, ma non tutte? Potremmo semplicemente lasciar perdere la classe esistente e progettarne una nuova, ma ciò sarebbe inefficiente e farebbe perdere tempo, oppure potremmo copiare le parti utilizzabili della classe esistente, inserendole in una nuova classe da sviluppare. Il pericolo derivante da quesu seconda opzione sta nel fatto che tali parti di codice copiato possono contenere errori o essere poco efficienti: se lo sviluppatore deUa classe originaria modificherà il codice errato o inefficiente, la nostra classe continuerà, invece, ad essere errata o inefficiente.

Download PDF sample

Rated 4.98 of 5 – based on 15 votes